Partecipa alle iniziative delle nostre sedi locali!
Scopri

Consiglio Regionale Fratres Toscana

Via Panciatichi, 36/B - 50127 - Firenze (FI)
Tel. 055/4223746 Fax 055/4378463

LA REGIONE TOSCANA PRESENTA LA NUOVA CAMPAGNA PER LA DONAZIONE DEL SANGUE

13/05/2016

Saranno i calciatori della Fiorentina e dell'Empoli e gli atleti di altre squadre sportive toscane i testimonial della nuova campagna per la donazione di sangue che la Regione Toscana lancerà da lunedì 16 maggio.

La campagna verrà presentata lunedì 16 maggio alle ore 13.15 nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10, dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi. Con lei ci saranno gli atleti testimonial della campagna e i rappresentanti delle associazioni dei donatori, Anpas, Avis, Croce Rossa, Fratres.

 

fonte : Toscana Notizie
Firma : Consiglio Regionale Fratres Toscana

Scopri tutti gli EVENTI del Consiglio Regionale Fratres Toscana

Leggi le NOTIZIE del Consiglio Regionale Fratres Toscana

  • REGIONE TOSCANA - PUBBLICAZIONE ALBO DEGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE

    14/03/2016

    Regionale Fratres Toscana
    Con decreto 1010 del 10 Marzo 2016 la Regione Toscana ha pubblicato l'aggiornamento dell'albo degli enti di servizio civile regionale. L'albo è scaricabile dalla sezione legislazione regionale.

    ...segue

  • AREA DELLA TOSCANA - LA DONAZIONE DIFFERITA GARANZIA DELLA SICUREZZA

    15/10/2015

    Regionale Fratres Toscana
    Il CRS della Toscana ha prodotto i risultati della donazione riferiti alla selezione di Candidati donatori con presentazione tra il 1.1.2015 e il 31-07-2015, non positivi al CQB, che abbiano donato, ovunque (anche non stesso ST del CD), entro 30gg dalla presentazione CD. E' con soddisfazione che si evidenzia il risultato raggiunto: su base regionale: il 72% dei CD idonei si presenta a ...

    ...segue

  • LA DONAZIONE DIFFERITA - COME E PERCHE'

    27/12/2014

    Il tema della donazione differita è stato oggetto di lunga e complessa discussione all’interno delle Associazioni. C’è voluto tempo per comprendere a pieno le motivazioni e le valenze della donazione differita e solo dopo un ampio confronto al nostro interno e dopo una valutazione delle esperienze già maturate in altre Regioni come ad esempio in Sicilia, nelle ...

    ...segue