Partecipa alle iniziative delle nostre sedi locali!
Scopri

Consiglio Regionale Fratres Toscana

Via Panciatichi, 36/B - 50127 - Firenze (FI)
Tel. 055/4223746 Fax 055/4378463

Coronavirus: dal 15 Giugno in Toscana test sierologico gratuito per i donatori periodici di sangue ed emocomponenti

11/06/2020

Il Consiglio Regionale Fratres della Toscana comunica, in modo congiunto e condiviso con la Consociazione Nazionale Fratres e DonatoriH24, per amplificare la diffusione della notizia, una grande conquista delle Associazioni del dono di sangue ed emocomponenti della regione.

Dal 15 Giugno al 15 Dicembre infatti i donatori periodici, prenotati sul sistema AgenDona, se lo vorranno potranno essere sottoposti al test sierologico che verifica la presenza di anticorpi Covid-19 nel sangue nel momento in cui si presenteranno a donare.

Le Associazioni del dono della Toscana già da tempo avevano rappresentato al Centro Regionale Sangue (CRS) ed all'Assessore al Diritto alla Salute della Regione, Stefania Saccardi, l'opportunità di inserire, con le dovute accortezze, i donatori periodici di sangue ed emocomponenti tra le categorie che volontariamente e gratuitamente possono accedere al test sierologico, ed a questo scopo si sono rese disponibili per una capillare azione di informazione dei propri donatori attivi, molto soddisfatte dell'obiettivo raggiunto.

A questo link https://bit.ly/3fdlGDL l'articolo di approfondimento realizzato con DonatoriH24 ed il Comunicato Stampa della Regione Toscana.

Le INDICAZIONI PER I DONATORI INTERESSATI si riportano anche di seguito per un'informazione più immediata:

  • Il test NON è OBBLIGATORIO ma su base VOLONTARIA
  • Il test sarà eseguito solo ai DONATORI PRENOTATI
  • Il PERIODO di esecuzione dei test sarà 15 GIUGNO - 15 DICEMBRE
  • Il test sarà eseguito UNA SOLA VOLTA per ogni donatore che aderirà in tale periodo
  • Il donatore dovrà fornire un NUMERO DI TELEFONO per eventuale contatto
  • E’ prevista la firma di uno SPECIFICO CONSENSO INFORMATO
  • Il test può essere richiesto dai donatori prenotati per QUALSIASI TIPO DI DONAZIONE
  • Il CANDIDATO DONATORE NON rientra fra i donatori a cui il test viene fatto. SOLO QUANDO effettuerà la DONAZIONE potrà aderire
  • Per il test viene raccolta una provetta di sangue aggiuntiva
  • In caso di TEST SIEROLOGICO NEGATIVO il donatore NON riceverà NESSUNA comunicazione
  • SOLO in caso di TEST SIEROLOGICO POSITIVO il donatore SARA’ CONTATTATO dal medico trasfusionista e riceverà anche le indicazioni del NUMERO VERDE che dovrà contattare IL PRIMA POSSIBILE per PRENOTARE il TAMPONE nasofaringeo e avere indicazioni sui comportamenti da tenere nel frattempo
  • Il TAMPONE sarà eseguito entro 24 ore
  • La RISPOSTA DEL TAMPONE sarà comunicata entro 24 ore dal Laboratorio di riferimento DIRETTAMENTE AL DONATORE per SMS, MAIL ed inserimento nel suo FASCICOLO SANITARIO
  • Il donatore NON è tenuto a riferire l’esito del tampone al Servizio Trasfusionale di riferimento perché il Servizio Trasfusionale scaricherà direttamente il referto dal database del Laboratorio di riferimento (con password nominative abilitate)
  • SOLO in caso di ESITO POSITIVO DEL TAMPONE il donatore verrà preso in carico dai Servizi di Igiene Territoriali
  • In caso di TEST SIEROLOGICO POSITIVO IgG ma successivo TAMPONE NEGATIVO il donatore, se disponibile, potrà essere avviato al percorso di valutazione di idoneità per la donazione di plasma iperimmune
Firma : Consiglio Regionale Fratres Toscana

Galleria immagini

Scopri tutti gli EVENTI del Consiglio Regionale Fratres Toscana

Leggi le NOTIZIE del Consiglio Regionale Fratres Toscana

  • La testimonianza di Carlo Mencarelli: "La mia ultima donazione? Durante la Giornata mondiale del donatore"

    19/06/2020

    Regionale Fratres Toscana
    "Qualche giorno fa, durante la Giornata mondiale del donatore, ho compiuto la mia ultima donazione. La 286esima. Ho insistito con il mio medico per donare il 14 giugno e concludere in bellezza il percorso iniziato circa cinquant’anni fa."  A scrivere queste parole il donatore Fratres Carlo Mencarelli, nella sua preziosa testimonianza pubblicata su ...

    ...segue

  • Coronavirus: dal 15 Giugno in Toscana test sierologico gratuito per i donatori periodici di sangue ed emocomponenti

    11/06/2020

    Regionale Fratres Toscana
    Il Consiglio Regionale Fratres della Toscana comunica, in modo congiunto e condiviso con la Consociazione Nazionale Fratres e DonatoriH24, per amplificare la diffusione della notizia, una grande conquista delle Associazioni del dono di sangue ed emocomponenti della regione. Dal 15 Giugno al 15 Dicembre infatti i donatori periodici, prenotati sul sistema AgenDona, se lo ...

    ...segue

  • PLASMATERAPIA IPERIMMUNE, STUDIO TSUNAMI SCELTO COME MODELLO PER LA SPERIMENTAZIONE NAZIONALE - LA FRATRES COMMENTA CON SODDISFAZIONE E GIOIA LA NOTIZIA

    14/05/2020

    Regionale Fratres Toscana
    Solo il 5 Maggio scorso avevamo condiviso, attraverso le dichiarazioni del Presidente Nazionale Fratres e la testimonianza di uno dei tanti donatori che si erano resi disponibili, la notizia della collaborazione della Fratres, attraverso le proprie articolazioni territoriali e i Gruppi di donatori coinvolti, alla sperimentazione effettuata dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana (AOUP) ...

    ...segue

  • L'ULTIMA DONAZIONE DEL PRESIDENTE REGIONALE LUCIANO VERDIANI

    03/04/2020

    Regionale Fratres Toscana
    Questa mattina è stata la sua ultima donazione, non potrà più compiere quell’ormai abituale gesto di grande solidarietà. A raccontarlo è Luciano Verdiani, Presidente Regionale Fratres: “Questa mattina con una certa apprensione sono andato a donare per la 92° volta, non mi era mai successo di arrivare al Centro Trasfusionale particolarmente teso. ...

    ...segue

  • CORONAVIRUS: LA FRATRES LANCIA L'APPELLO #IOSTOATTENTOMADONO

    10/03/2020

    Regionale Fratres Toscana
      10/03/2020 COMUNICATO STAMPA FRATRES NAZIONALE In questo momento purtroppo, a causa del Coronavirus, che da fine Gennaio a ieri, 9 Marzo, ha contagiato 9.172 persone di cui 463 morte, sono diminuite - in tutte le regioni - le donazioni di sangue, mettendo in serio pericolo anche la vita di chi ne ha bisogno, nonostante che il Centro Nazionale Sangue (CNS) e il Comitato ...

    ...segue